Fare clic qui per disattivare il tracciamento di Google Analytics
Stampa

Post sull'argomento: MISE

Blog


Notizie utili, Curiosità, Approfondimenti e News

sulle attività di DynControl,

 le nuove forme di Business Intelligence,

le Nuove Tecnologie a supporto,

le Agevolazioni anche contributive di aiuto agli investimenti in quest'ambito,

ed in generale su tutto ciò che riguarda, il Controllo di Gestione, la Pianificazione Aziendale, le attività di Business Planning e Budgeting

sia per le medio-piccole che per le grandi Imprese.

Pubblicato il da

MISE Voucher ICT

Leggi tutto il messaggio: MISE Voucher ICT
MISE. Voucher ICT. Contributo a fondo perduto sotto forma di voucher fino a € 10.000 per la digitalizzazione delle imprese.
Voucher ICT. Contributo a fondo perduto sotto forma di voucher fino a € 10.000 promosso dal MISE per la digitalizzazione delle imprese.
Area Geografica: Italia
Scadenza: PROSSIMA APERTURA | In fase di attivazione
Beneficiari: Micro Impresa, PMI
Settore: Artigianato, Commercio, Industria, Servizi/No Profit, Turismo, Cultura, Agroindustria/Agroalimentare
Spese finanziate: Consulenze/Servizi, Innovazione Ricerca e Sviluppo, Opere edili e impianti, Attrezzature e macchinari
Agevolazione: Contributo a fondo perduto
Dotazione Finanziaria: € 100.000.000

PRATICA DIFFICILE
Pratica complessa, da curare con supporto di un consulente

Descrizione completa del bando

Le finalità del bando sono favorire la digitalizzazione dei processi aziendali e l'ammodernamento tecnologico delle micro, piccole e medie imprese. L'intervento è finalizzato a sostenere tramite Voucher del valore massimo di 10.000 Euro, l'acquisto di software, hardware o servizi che consentano:

- il miglioramento dell'efficienza aziendale;

- la modernizzazione dell'organizzazione del lavoro, tale da favorire l'utilizzo di strumenti tecnologici e forme di flessibilità, tra cui il telelavoro

- lo sviluppo di soluzioni di e-commerce

- la connetività a banda larga e ultralarga

- il collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare

- la formazione qualificata, nel campo ICT, del personale delle suddette piccole e medie imprese.

Soggetti beneficiari

Micro impresa e PMI indipendentemente dalla forma giuridica e dal principio contabile adottato.

Tipologia di spese ammissibili

- Acquisto di Hardware, software e servizi di consulenza specialistica strettamente finalizzati alla digitalizzazione dei processi aziendali;

- L'acquisto di hardware, software e di servizi di consulenza specialistica strettamente finalizzati alla modernizzazione dell'organizzazione del lavoro, con particolare riferimento all'utilizzzo di strumenti tecnologici e all'introduzione di forme di flessibilità del lavoro, tra cui il telelavoro;

-  L'acquisto di hardware, software specifici per la gestione delle transazioni on-line e per i sistemi di sicurezza della connessione di rete, e servizi di consulenza specialistica strettamente finalizzati allo sviluppo di soluzioni e-commerce;

- Le spese per realizzazione delle opere infrastrutturali tecniche, quali lavori di fornitura, posa, attestazione, collaudo dei cavi, e ai costi di dotazione e installazione degli apparati necessari alla connettività e banda larga e ultralarga;

- Le spese realtive all'acquisto e all'attivazione di decoder e parabole per il collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare;

- Le spese per la partecipazione a corsi e l'acquisizione di servizi di formazione qualificata.

Entità e forma dell'agevolazione

Ciascuna impresa può beneficiare di un unico voucher di importo non superiore a 10 mila euro, nella misura massima del 50% del totale delle spese ammissibili.

L'importo del voucher viene erogato direttamete del Ministero in un'unica soluzione, in base alla somma richiesta dall'impresa in sede di presentazione dell'istanza concessa e approvata.

Il totale delle risorse assegnate al Centro-Nord ammonta a € 67.456.321,00. 

Il totale delle risorse assegnate al Mezzogiorno ammonta a € 32.534.679,00. 

Scadenza

A seguito della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della delibera CIPE del 10 luglio 2017, che ha completato la dotazione finanziaria e l'ha ripartita tra le regioni, a partire dalle ore 10:00 del 30 gennaio e fino alle ore 17:00 9 febbraio 2018 sarà possibile presentare le domande. Già dal 15 gennaio 2018 sarà possibile accedere alla procedura informatica e compilare la domanda. 

 

Fonte: http://www.contributieuropa.com/v3/store/dettagliobando.asp?id=5347&affid=0&idc=51563

Leggi tutto il messaggio